Danni al menisco

 

Leggi la nostra guida rapida sui danni al menisco e le possibili cause, i sintomi e il trattamento.

Un danno al menisco può essere subito sia all'interno che all'esterno del ginocchio. Nelle persone più giovani, la lesione è spesso subita durante le attività sportive, e la torsione violenta è la causa più comune. Nelle persone di mezza età e anziane, il danno al menisco può essere subito con relativamente poca forza, come quando ci si alza da accovacciati.

POSSIBILI CAUSE

  •     Torsione violenta
  •     Iperestensione
  •     Piegamento profondo del ginocchio (persone anziane)

SINTOMI

  •     Dolore alla torsione, all'iperestensione e alla flessione profonda del ginocchio
  •     Sensazione di blocco, rimanere bloccati
  •     Dolore alla pressione
  •     Mobilità ridotta del ginocchio
  •     Dolore alla pressione sullo spazio articolare ed eventualmente gonfiore
  •     Forza ridotta nel muscolo anteriore della coscia

TRATTAMENTO

  •     Operazione in cui la parte danneggiata del menisco viene rimossa o ricucita
  •     Programma di riabilitazione che aumenta gradualmente di intensità
  •     Nessun ritorno allo sport fino al raggiungimento di una mobilità, forza, equilibrio e coordinazione soddisfacenti
  •     Utilizzare un tutore per completare la riabilitazione.

Assistenza di emergenza:

Aiuto di emergenza:

Quando si tratta di lesioni traumatiche, è importante agire rapidamente e correttamente. Questo contiene:

  1. Benda di pressione - riduce il sanguinamento e il gonfiore. Un tampone di compressione sulla ferita. Una benda elastica adeguatamente allungata (75-100% della sua elasticità) è avvolta attorno al sito della lesione. Il sito della ferita deve essere adeguatamente coperto - 10 cm sotto e 10 cm sopra il sito effettivo della ferita.
  2. Alza l'arto - riduce il gonfiore.
  3. Freddo: fornisce sollievo dal dolore locale.
  4. Riposo / Sollievo dalla pressione: riduce il rischio di aumento del sanguinamento e del gonfiore.

Dopo 20-30 minuti, il bendaggio compressivo viene sostituito con un bendaggio compressivo. Questa benda viene utilizzata mentre il gonfiore persiste e può essere riapplicata se necessario. Il riposo e la riduzione della pressione sono importanti inizialmente, ma l'allenamento alla mobilità e lo sforzo graduale dovrebbero iniziare il prima possibile. Si consiglia un allenamento alternativo per mantenere la forma fisica, la mobilità e la forza.

PRODOTTI REHBAND RACCOMANDATI: